Preziosi rivestimenti in marmo, legni intarsiati e mosaici in oro nel flagship store D&G a Venezia

08/05/2019 1374

A Venezia l'architettura contemporanea personalizzata si fonde con l'artigianato storico

Quando è stato chiesto di progettare il nuovo flagship store veneziano di Dolce & Gabbana, Eric Carlson e lo staff del suo studio di architettura con sede a Parigi (Carbondale) hanno deciso di creare una nuova e diversa esperienza di vendita al dettaglio che personalizza e valorizza la cultura, le tradizioni e la qualità made in Italy sia di Dolce & Gabbana che dalla città di Venezia.

Dolce&Gabbana flagshipstore Venice, Carbondale - ©Antoine Huot

Per Eric Carlson quando si progetta un negozio a Venezia è essenziale capire che "Venezia non è una destinazione per lo shopping come Parigi o Milano, Venezia è una destinazione culturale". I visitatori da tutto il mondo vengono ad esplorare e a conoscere una vasta gamma di tradizioni culturali e la storia architettonica ed urbanistica della città, senza dimenticare il Carnevale, la Mostra Internazionale del Cinema, la Biennale di Arte e di Architettura.

La genesi del progetto architettonico del nuovo flagship store veneziano D&G ha seguito la via della "destinazione della cultura", un impegno preso con il patrimonio artistico e artigianale della città lagunare.

>>> Guarda il video

Il "viaggio culturale" nel lussuoso flagship store Dolce & Gabbana di Venezia

Il negozio di 800 m2 si sviluppa su due livelli e si trova lungo Via XXII Marzo. Il flagship store combina contemporaneità e tradizione nello storico Palazzo Torres, un edificio del 1880 progettato dall'architetto e sculture veneziano Giuseppe Torres in stile rinascimentale neo-veneto.

Per un marchio definito dai contrasti, il design degli esterni e degli interni esplora e accentua i dettagli tra "storico" e "contemporaneo" attraverso un design spaziale che si ispira al modello del palazzo italiano dove le stanze sono caratterizzate da diverse finiture e colori. Un design moderno quello di Eric Carlson che rende omaggio alla tradizionale Arte veneziana.

L'esperienza nel flagship store D&G inizia dalla simmetrica facciata in pietra del XIX secolo meticolosamente restaurata. Qui i pesanti portoni lignei del basamento sono stati sostituiti dalle moderne vetrine che mettono in mostra gli accessori per uomo e per donna del brand. Lo spazio interno è riccamente dettagliato, le boiserie e soffitti di legno finemente intagliate, i pavimenti in mosaico, in marmo e in legno intarsiato creano una atmosfera sontuosa e travolgente. I mobili contemporanei sono delicatamente progettati per scomparire o per riflettere ed accentuare la trama storica.

Mosaici in oro 24 carati, marmi preziosi e legni intarsiati: un design di lusso nei pavimenti e nelle boiserie dello store veneziano D&G

Dolce&Gabbana flagshipstore Venice, Carbondale - ©Antoine Huot

Il "viaggio culturale" all'interno del negozio ha inizio da un architettonico e lineare "atrio-canale" inondato di luce naturale. Una spettacolare parete lunga 20 metri e alta 4,5 metri è stata rivestita da tessere di mosaico in vetro e oro 24 carati e stucco veneziano in marmo, realizzate a mano dai mestri artigiani dell'area veneta (Orsoni e Friul). Lungo il maestoso atrio trovano spazio gli espositori in ottone che mettono in mostra gli ultimi modelli di borse e accessori griffati Dolce & Gabbana.

Attorno al prezioso atrio centrale sono organizzate le stanze che ospitano le collezioni del prêt-à-porter femminile, del prêt-à-porter maschile e dei gioielli di alta gamma. Per ogni singolo ambiente sono stati accuratamente selezionati materiali e artigianato di manifattura veneziana. Ognuna delle 14 stanze della prestigiosa boutique si differenzia l'una dall'altra nella scelta dei materiali e dei colori. I marmi, i mosaici in pietra e vetro, gli intarsi in legno dei pavimenti, le boiserie e i soffitti lignei riccamente decorati, i tessuti damascati di seta e il vetro soffiato a mano di Murano sono i protagonisti assoluti del progetto di interior design firmato da Carbondale.

Il grande prêt-à-porter femminile è ROSSO, con pareti rivestite in marmo Rosso Levanto e tessere di mosaico in marmo mentre il prêt-à-porter maschile è VERDE con marmo Verde Menta e mosaici.

Dolce&Gabbana flagshipstore Venice, Carbondale - ©Antoine Huot

Lo spazio di alta gioielleria è BLU. Un mosaico pavimentale in marmo nero Marquin si abbina alle pareti in mosaico di vetro blu scuro punteggiate di scintillanti stelle in foglia d'oro, un cenno al patrimonio veneziano che evoca i dettagli della Torre dell'Orologio di San Marco a pochi passi dalla boutique.

Dolce&Gabbana flagshipstore Venice, Carbondale - ©Antoine Huot

Il marmo Verde Antigua conduce i visitatori fino al prestigioso 2° livello. Al piano superiore una parete specchiata di 20 metri raddoppia visivamente e magicamente le dimensioni di ogni stanza.

Dolce&Gabbana flagshipstore Venice, Carbondale - ©Antoine Huot

Le stanze per l'abbigliamento formale da uomo sono avvolte in damaschi di seta e marmi Boquira dalle sfumature blu verde. La stanza per l'abbigliamento femminile è un tripudio dorato definito da un pavimento in legno intarsiato, sete damascate oro brillante e Marmo Giallo Siena. L'esperienza spaziale cresce nelle tre stanze ottocentesche meticolosamente restaurate e finemente arredate con mobili squisitamente progettati per ospitare la sartoria maschile e le creazioni per la donna di Dolce & Gabbana.

Dolce&Gabbana flagshipstore Venice, Carbondale - ©Antoine Huot

Il "lusso" è misurato dalla riflessione e dalla considerazione di ogni dettaglio

Il design di Eric Carlson ha considerato ogni singolo elemento all'interno degli spazi. Una perfetta fusione tra l'immagine del brand Dolce & Gabbana e la tradizione artigianale veneta. Le maniglie delle porte, i ganci dei vestiti, i supporti e gli specchietti sono in vetro soffiato a mano di Murano e realizzati della famiglia Seguso mentre i tessuti di Damasco provengono da due storiche botteghe veneziane di tessitori, i Bevilacqua e i Rubelli.

"Questi lavori sono senza tempo, entrambi contemporanei e storici ma intrinsecamente veneziani, e intrinsecamente Dolce & Gabbana."_ Eric Carlson

Il "lusso" per CARBONDALE è misurato dalla riflessione e dalla considerazione di ogni dettaglio e Eric Carlson è personalmente coinvolto in tutti gli aspetti del design, dall'inizio alla fine. Ogni progetto sviluppa un'ingegnosa strategia di progettazione derivata da un'estesa fase di ricerca che guida il processo creativo verso disegni personalizzati in modo esclusivo su ogni scala. Per esempio, le sedute create per il negozio di Venezia sono ispirate dall' "anima da couturier" di Domenico Dolce e Stefano Gabbana. Il "puntaspilli" del sarto è stato il punto di partenza per il design delle sedie e dei divani avvolti in lussuosi e colorati velluti secondo i diversi temi delle stanze.

Il design di CARBONDALE è profondamente diverso e maestosamente ricco, straordinariamente capace di unire magistralmente le cultura veneziana alla poetica sartoriale di Dolce & Gabbana attraverso un esperienza architettonica di scoperta che svela tesori storici e un design esemplare contemporaneo che celebrara un marchio e una città.

www.cbdarch.com