Sigillante epossidico STARLIKE® EVO, la grande novità di Litokol al Cersaie 2019

Nuovo sigillante epossidico della famiglia Starlike® EVO

Il progetto Zherorisk® ha consentito la ricerca, lo sviluppo ed ora la produzione della nuova gamma di fuganti epossidici della famiglia Starlike® EVO.
La parola EVO sottolinea infatti l’evoluzione e la rivoluzione in chiave ecosostenibile che è in atto in Litokol, di cui tutta la produzione a partire dal sigillante epossidico Starlike sta beneficiando. A differenza dei prodotti equivalenti sul mercato, l’impasto di questo nuovo sigillante epossidico è stato realizzato con microsfere di quarzo a granulometria fine, rivestite con uno strato uniforme di colore ceramizzato.

starlike-evo-litokol.jpg

La finezza dei granuli di quarzo consente una applicazione molto scorrevole dell’impasto, agevolando il riempimento delle fughe. La malta, non essendo colorata da pigmenti ma dai micro granuli di quarzo ceramizzati, garantisce una facile e veloce pulizia anche sulle pavimentazioni più strutturate, con risparmio di tempo e fatica da parte dell’applicatore.

Dal punto di vista estetico le fughe hanno un aspetto più liscio e compatto e i colori sono più intensi e si fondono perfettamente con la superficie delle piastrelle, rendendo la fuga, nei colori tono su tono, praticamente invisibile.  La granulometria fine dei quarzi colorati garantisce, inalterata nel tempo, la bellezza della fuga grazie alla facilità di pulizia dovuta alla idrorepellenza e alla mancata assorbenza di qualsiasi tipo di macchia, anche quelle più difficili di natura industriale.

I quarzi colorati di Starlike® EVO sono prodotti nel nuovo impianto di colorazione nella sede di Rubiera (RE) di Via Falcone, con un procedimento unico nel suo genere, di altissimo contenuto innovativo e tecnologico.

starlike_evo_bacchette_litokol.JPG

Il progetto di ricerca Zherorisk® di Litokol, obiettivo: sviluppare prodotti innovativi per l'edilizia ecocompatibili

Zherorisk® è un progetto di ricerca applicata della divisione R&D di Litokol in collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia, il DICAM dell’Università di Bologna e Enti di ricerca esterni. La piattaforma Zherorisk® è una tecnologia proiettata nel futuro con l’obiettivo di sviluppare una generazione innovativa di prodotti per l’edilizia, ecocompatibili e “a zero rischi”.

Lo scopo è quello di garantire la sicurezza delle persone attraverso tre aspetti:

  1. la salvaguardia della salute degli operatori professionali;
  2. la qualità dell’aria delle abitazioni, luoghi di lavoro e di svago, scuole e ospedali;
  3. il trasporto delle merci.

Lo studio sulle materie prime e sul modo di combinarle tra loro consentirà di creare nuove famiglie di prodotti innovativi con caratteristiche identiche di eco compatibilità. Tutte le caratteristiche dei prodotti Zherorisk® sono certificate da Enti terzi di ricerca.

Inquinamento indoor e Composti Organici Volatili (VOC)

Una delle principali cause dell’inquinamento indoor è l’emissione di VOC (Volatile Organic Compounds, composti organici volatili). Sono composti chimici di vario genere caratterizzati dalla volatilità, cioè dalla capacità di evaporare facilmente nell’aria a temperatura ambiente. Sono presenti in molti prodotti di uso quotidiano, nei materiali da costruzione e negli arredi che possono determinare emissioni continue durature nel tempo. Elevate concentrazioni di VOC sono riscontrabili specialmente nei periodi immediatamente successivi alla posa dei vari materiali o alla installazione degli arredi. L’emissione di VOC è più alta all’inizio della vita del prodotto, e quindi durante il suo utilizzo, con tutte le conseguenze per l’applicatore specialmente se utilizzato in ambienti chiusi o poco areati. In seguito l’emissione tende a diminuire notevolmente in tempi abbastanza brevi.

Sfida della ricerca Zherorisk® ridurre drasticamente l’emissione di sostanze organiche volatili (VOC)

La sfida della ricerca Zherorisk® è stata quella di ridurre drasticamente l’emissione di sostanze organiche volatili (VOC), principale causa dell’inquinamento indoor, pur mantenendo inalterate le proprietà chimico-fisiche dei prodotti. Con le nuove sostanze di base sviluppate grazie al progetto Zherorisk® è stato quindi possibile ottenere un prodotto con minima etichettatura di rischio senza gli obblighi previsti dalla normativa ADR, consentendo un notevole risparmio sui costi delle spedizioni e sui tempi della logistica.

Le certificazioni dei prodotti Zherorisk®

GEV Emicode EC1 PLUS

I prodotti Litokol con tecnologia Zherorisk® sono provvisti della certificazione e marcatura EMICODE EC1 PLUS “prodotti a bassissima emissione di sostanze organiche volatili” in conformità alle linee guida emesse dal GEV (associazione per il controllo delle emissioni dei materiali da costruzione) con valori molto più bassi dei valori di soglia.

Émission dans l’air intérieur

“Émission dans l’air intérieur” è l'etichettatura obbligatoria dei prodotti da costruzione o dei prodotti per rivestimento di pareti o pavimenti usati all'interno degli edifici, secondo il regolamento francese sulle caratteristiche delle emissioni di inquinanti volatili del prodotto (VOC). 

Trasporto delle merci e tutela ambientale

I prodotti Zherorisk® oltre a essere ecocompatibili, sicuri per l’ambiente e la salute dell’uomo, a bassissima emissione di VOC, possono circolare in tutta tranquillità in quanto privi di sostanze dannose per l’ambiente, senza gli obblighi previsti dalla normativa ADR sui trasporti pericolosi.

Il 1° Giugno 2018 sono entrate in vigore nuove normative di sicurezza sulle sostanze, ancora più severe rispetto alle precedenti entrate in vigore nel 2015, alle quali comunque Litokol si era anticipatamente adeguata consentendo di mantenere una etichettatura ADR-free.

Gli studi tossicologici e la riforma di tutte le sostanze chimiche come previsto dalle norme europee Reach/CPL che recepiscono le indicazioni del Sistema Globale Armonizzato GHS voluto dalle Nazioni Unite, ha lo scopo di armonizzare i criteri di classificazione ed etichettatura, favorendo così la libera circolazione delle merci e garantendo, al contempo, un elevato livello di protezione per l’uomo e l’ambiente.

Con le nuove sostanze di base sviluppate grazie al progetto Zherorisk® è stato quindi possibile ottenere prodotti con minima etichettatura di rischio senza gli obblighi previsti dalla normativa ADR consentendo un notevole risparmio sui costi delle spedizioni e sui tempi della logistica.

Possono inoltre essere trasportati via nave, in container senza certificazione navale IMO (International Maritime Organization).

Dichiarazione Ambientale di Prodotto EPD

Con lo studio di Life Cycle Assesment (LCA) sui prodotti Zherorisk®, Litokol ha intrapreso il percorso per ottenere le Environmental Product Declaration (EPD) di tutti i propri prodotti. La EPD o Dichiarazione Ambientale di Prodotto è sviluppata in applicazione della norma UNI EN ISO 14025:2010  e rappresenta uno strumento per comunicare informazioni oggettive, confrontabili e credibili relative alla prestazione ambientale di prodotti e servizi.

I vantaggi dei prodotti con la tecnologia Zherorisk®

Zero rischi per l’operatore

✓ Dato che la maggiore emissione di VOC si registra durante l’applicazione, l’utilizzo di prodotti a bassissima emissione di VOC aumenta la sicurezza degli operatori professionali; la mancanza di odori penetranti e sgradevoli ne favorisce il comfort sui luoghi di lavoro.  

✓ Non corrosivi

✓ Non tossici

✓ Non pericolosi per l’ambiente

Zero rischi per le abitazioni

✓ Bassissima emissione di VOC: salubrità e tutela della qualità dell’aria nelle abitazioni e della salute di chi vi abita o soggiorna.

Zero rischi per i trasporti

✓ Prodotto esente da limitazioni per il trasporto stradale, navale, aereo e ferroviario

✓ No limitazioni ADR per il trasporto stradale

✓ No container IMO per trasporti navali

Zero rischi per l’ambiente

✓ Materie prime rinnovabili

✓ Materie di riciclo

✓ Minori consumi energetici

✓ Minore emissione CO²

✓ Riduzione consumi di materie prime

Per maggiori informazioni >>> litokol.it