Mood urban&industrial-chic: pietra, cemento, resina, metalli e legno, nuove texture materiche per il grès

Pietra, cemento, resina, lamiera ossidata e legno si fondono nella superficie ceramica dando vita a nuove texture ideali per chi vuole ambienti dal look industriale o metropolitano senza però peccare di eleganza.

Lusso vs Chic: dal grès effetto marmo al grès effetto cemento ceramico

Se parliamo di stile industriale per l’interior design non possiamo certamente associarvi l’aggettivo lussuoso, sarebbe un controsenso, ma non è detto che l’urban o l’indutrial style non possa essere contaminato dall’eleganza.
Lo stile metropolitano, nato tra i loft di NY City tra ampie vetrate panoramiche e pareti in mattoncini rossi faccia a vista, oggi si evolve attribuendo ai caratteri tipicamente “raw” dello stile industriale un tocco “chic”. Raffinatezza ed eleganza sono le due parole chiave che accompagneranno il nostro mood nella scelta delle superfici e degli arredi nel corso del 2020. Le tendenze dell’interior design parlano chiaro: suggestioni lussuose, eleganti e raffinate.

Ecco che a Cersaie 2019, accanto al lusso del grès porcellanato effetto marmo, trovano spazio le eleganti superfici ceramiche effetto pietra, cemento, resina, lamiera ossidata e legno che nelle mani di architetti e designer diventano materia per creare atmosfere industrial-chic che ben si adattano al contesto residenziale, agli spazi del retail, ai ristoranti e agli spazi collettivi in generale.

Superfici ceramiche dalle texture metropolitane e industriali: una serie di collezioni inedite presentate a Cersaie

Può succedere che inseguendo l’aurea di un look metropolitano la pietra e il cemento si fondono insieme dando vita ad una originale miscellanea ceramica. Così nasce la collezione Stonecrete: two in one di Imola Ceramica. Un grès porcellanato a massa colorata dal gusto morbido e contemporaneamente forte che si addice sia a coloro che sono alla ricerca di una soluzione effetto pietra e sia per chi sta cercando un effetto cemento non banale. Quattro sono le nuance come quattro sono i formati disponibili, sia nella versione naturale che nella versione outdoor R11 per una piena continuità progettuale: 60x120 cm, 60x60 cm, 30x60 cm e 90x90 cm.

stonecrete_imola-ceramica_gres-pietra-cemento_700.jpg 
Collezione Stonecrete - Imola Ceramica

Anteprima mondiale a marchio Caesar al Salone bolognese la collezione Join con la quale prende forma un’idea progettuale capace di unire la modernità del cemento e l’eleganza della resina per un risultato di prezioso valore materico, morbida nelle superfici e versatile nell’utilizzo. In accordo con la migliore tradizione del grès porcellanato Caesar, Join si distingue per le notevoli caratteristiche tecniche che rendono la collezione idonea per svariati utilizzi a pavimento e rivestimento in interno ed esterno.

caesar_collezione-join_cersaie-2019.jpg 
Collezione Join - Ceramiche Caesar

Grande Resin Look è la collezione grès effetto resina presentata da Marazzi a Cersaie 2019. La collezione reinterpreta tutta la modernità e l’effetto materico della resina in grandi lastre in gres porcellanato a spessore sottile (6 mm) nel nuovo formato 120x278 cm rettificato che permette di posare la lastra a tutta altezza sfruttando la dimensione tradizionale delle pareti evitando tagli e fughe. Grande Resin Look è realizzato in 8 colori: 4 su superficie satin – bianco, grigio, beige e verde chiaro – che possono essere utilizzati a pavimento, a parete, indoor e outdoor anche per il rivestimento di facciate; 4 su superficie Cold Satin – rosa, rosso, verde scuro e blu – che possono invece essere utilizzate solo come rivestimento interno. Le lastre ColdSatin sono prodotte con una nuova tecnologia a freddo che permette di ottenere un’inedita profondità del colore e di caratterizzare ogni lastra con dettagli grafici e cromatici differenti.

marazzi_grande_resin_look_beige_rosso_cersaie-2019-gres.jpg 
GRANDE RESIN LOOK Rosso Cold Satin 120x278 cm Rett. - GRANDE RESIN LOOK Beige Satin 120x278 cm Rett. - Marazzi

ceramiche-piemme---materia.jpg

Materia è invece il nome della nuova collezione presentata a Cersaie da Ceramiche Piemme. Una texture inedita per superfici che coniugano metallo, corten, pietra, ceramica in un'estetica raffinata e contemporanea. È partendo dalle emozioni materiche di metalli tra loro diversi, ossidati o lucenti, dal feeling naturale della pietra e dalla versatilità della stessa ceramica che i ricercatori Ceramiche Piemme hanno creato una nuova Materia. Sono 6 le tonalità di colore e 5 i formati disponibili.

Nell'immagine a destra, Collezione Materia - Ceramiche Piemme

“Abbiamo pensato a rivestimenti capaci di valorizzare le caratteristiche disomogenee di superfici in calcestruzzo come crepe, patine, graffi e segni del tempo, reinterpretandole in chiave ceramica” ha affermato Andy Piepenstock Design Director Benoy parlando del concept design che ha portato lo studio londinese a disegnare la collezione Glitch di Piemme Ceramiche. Glitch indica lo sfarfallio che si produce su uno schermo causato da un errore non prevedibile. Un tema in linea con il trend estetico dell'imperfezione come segno di unicità. Una collezione declinata su 8 tonalità e in vari formati, ideale sia per ambienti residenziali che commerciali.

ceramiche-piemme---glitch-designed-by-benoy--cersaie.jpg
Collezione Glitch - Ceramiche Piemme

Cosa succede se la poesia del legno incontra il carattere deciso del cemento in un connubio ceramico elegante e sofisticato? Nasce Sfrido, la collezione di Ceramica Fioranese realizzata in collaborazione con Neropaco. Il legno e il cemento, due materie apparentemente lontane trovano il loro equilibrio tra forme e design e si collocano in contesti abitativi ricchi di un fascino singolare e moderno. Le venature del legno affondano nelle piastrelle effetto cemento rendendole vibranti e delicate.

ceramica-fioranese_sfrido_cersaie.jpg 
Collezione Sfrido - Ceramica Fioranese

timewood-ceramica-sant-agostino-cersaie.jpg

 

Iconica rappresentazione di un legno segnato dal tempo, recuperato e poi ristrutturato con maestria, sono le doghe in grès porcellanato di alta qualità della collezione Timewood di Ceramica Sant’Agostino. Un grès effetto legno dalla forte connotazione industrial, metropolitano, reinterpretato in chiave moderna. Nelle plance dalle grafiche sapientemente diversificate, le venature e le imperfezioni del legno si sovrappongono a solchi e fessure riprodotti con sorprendente realismo attraverso effetti materici accuratamente studiati.


Portatrice e omaggio dell’arte urbana è la collezione Urban Craft di Ceramica Fondovalle. Si tratta di una collezione che diventa manifestazione di un cambiamento dove i segni, i graffi e le imperfezioni si muovono istintivamente su superfici effetto cemento.

fondovalle-urbancraft-cersaie_gres-effetto-cemento.jpg 
Collezione Urban Craft - Ceramica Fondovalle

Dal concetto di urban exploration nasce la collezione Urbex Style di Refin. L’esplorazione di edifici urbani in disuso e di architetture nuove non ancora abitate è stata la fonte di ispirazione per questa collezione in grés porcellanato effetto cemento la cui superficie è caratterizzata da contrasti chiaro-scuri tipici dei cementi grezzi esposti per lungo tempo all’aria aperta e alle intemperie. Grafica e interpretazione cromatica ricordano l’aspetto degli intonaci usurati e consentono di creare superfici uniformi, pur movimentate, grazie alle stonalizzazioni all’interno dei singoli pezzi. La collezione è disponibile nelle colorazioni White, Grey, Graphite, Rough e in 4 formati più 2 decori liberty.

refin_urbex-style_cersaie_gres-effetto-cemento.jpg 
Collezione Urbex Style - Ceramiche Refin

Crea quel fascino post-industriale e vagamente retrò che rappresenta una delle principali tendenze attuali nel campo dell’arredamento e della decorazione la collezione Foil di Refin. Qui il grés assume l’aspetto di lastre di metallo sulla cui superficie effetti di lustro, piccoli graffi e segni a prima vista invisibili, ricordano le lavorazioni delle carrozzerie delle automobili di una volta, battute a mano dagli artigiani battilastra. Texture dal grande potenziale estetico, che sfruttano il fascino dei materiali naturali usurati dal tempo.

refin_foil_cersaie_gres-effetto-metallo.jpg 
Collezione Foil - Ceramiche Refin

Infine, Rooy la nuova eclettica collezione in gres porcellanato di FAP Ceramiche che trae spunto da nuove ispirazioni della materia per un total look in grado di vestire in modo omogeneo pavimenti e pareti in linea con le più attuali tendenze dell’interior design. La serie è pensata per uso sia pubblico sia privato e permette di combinare le lastre ceramiche con elementi di decoro ricchi di suggestioni.
Declinata nelle quattro cromie contemporanee - Dark, Taupe, White e Grey - Rooy si distingue per l’eleganza dei toni texturizzati che FAP ceramiche, grazie alla sua capacità di intercettare estetiche sempre nuove, impreziosisce con originali pattern. Nasce così l’inserto Web che affascina per i suoi grafismi audaci, disponibile per i rivestimenti nelle finiture Dark e White.

fap_rooy_cersaie_gres-materico.jpg 
Collezione Rooy - FAP Ceramiche