Passione, competenza e condivisione: il futuro del comfort acustico secondo Isolmant

#essereisolmant: tre anime, un’unica visione del futuro per portare il massimo comfort acustico al mercato

Una nuova divisione per l’azienda leader nell’isolamento acustico in Italia, dedicata alle soluzioni antivibranti e antisismiche, e una filosofia che punta tutto sul valore.

Un incontro per ragionare assieme a tutta la filiera sul futuro del settore delle costruzioni, «perché da sempre cerchiamo di anticipare i tempi e le esigenze del mercato. In Isolmant guardiamo al futuro senza mai sentirci arrivati». Con queste parole la responsabile marketing di Tecnasfalti Isolmant, Marta Casiraghi, ha aperto l’evento “#essereisolmant” che si è svolto nella sede dell’azienda il 27 novembre scorso a cui ha preso parte un parterre di ospiti composto da istituzioni, rappresentanti del mondo della progettazione e delle associazioni di categoria nonché della stampa tecnica.

essereisolmant_presentazione-isolseismic.jpg

eugenio-canni-ferrari_preview.jpg

«#essereisolmant nasce dalla passione. Un imprenditore è una persona e una persona vive di quanta passione mette in tutto quello che fa, nel privato e nel lavoro. La passione crea passione, necessità di vedere il futuro e di crescere, è l’essenza di quello che siamo; #essereisolmant è mettere passione in quello che fai e noi, mai come in questi ultimi anni, abbiamo messo passione in quello che facciamo e voglia di sperimentare: i nostri prodotti sono creati in primis per portare il massimo comfort acustico al mercato, per portare valore aggiunto», ha spiegato l’amministratore delegato di Tecnasfalti Isolmant, Eugenio Canni Ferrari.

Dopo i saluti istituzionali del presidente di Federcomated Giuseppe Freri, Paolo Colombo (presidente Assoposa) e di Valeria Erba (presidente Anit), che ha ricordato come Isolmant sia diventato nel tempo un nome identificativo di tutta una categoria di prodotti – quelli per l’isolamento e la correzione acustica – a testimonianza del ruolo leader dell’azienda, basato da sempre sulla qualità, la ricerca, lo sviluppo e la serietà, si è entrati nel vivo dell’incontro per presentare passato presente e futuro di Isolmant.

«Isolmant, fondata nel 1976, è stata la prima azienda in Italia a sviluppare il concetto di acustica. Allora non esisteva una legge o un modo di progettare l’acustica ed è proprio questo che ci spinse a studiarla cosi bene, per farla diventare un valore aggiunto e non un obbligo di legge. Isolmant in primis non è un prodotto, parliamo di esigenza, applicazione e mercato, il prodotto viene dopo».

Se lo scenario del mondo delle costruzioni è stato completamente stravolto negli ultimi anni, è anche vero che dalle difficoltà possono nascere come sempre opportunità, in base a come si osserva il tutto: «Il mercato è cambiato – osserva Canni Ferrari – è diretto verso il cliente finale. Il mercato italiano ha potenzialità immense. C’è il mercato giusto per i prodotti giusti. C’è tanta voglia di novità e qualità. Il mercato di una volta non c’è più, ma oggi c’è un mercato nuovo decisamente interessante».

Isolseimic: la nuova divisione Isolmant dedicata ai dispositivi antivibranti e antisismici non strutturali

E proprio in quest’ottica a Isolmant e isolspace oggi si aggiunge una terza divisione, Isolseismic, dedicata all’antisismica:

isoloseismic_divisione-isolmant.jpg

«Isolseismic – spiega Eugenio Canni Ferrari, amministratore delegato di Tecnasfalti Isolmant – è una sfida che ci siamo posti e allo stesso tempo la naturale evoluzione del nostro DNA. Da sempre il nostro focus è quello di creare benessere, in particolare legando il concetto di benessere al comfort acustico.

La nostra forte adesione al mondo reale e alle esigenze del mercato ci ha portato negli ultimi due anni ad approfondire il tema dell’antisismica, un settore che sta diventando di grande interesse per motivi più che evidenti.

Il link con il nostro core business è altrettanto evidente: parlando di isolamento acustico affrontiamo di continuo le problematiche legate al rumore generato dalle vibrazioni degli impianti, e nel controllo delle vibrazioni degli impianti segue immediatamente la necessità di mettere in sicurezza gli impianti stessi in caso di eventi catastrofici.

I dispositivi utilizzati lavorano in sinergia per risolvere entrambe le problematiche. L’analisi di mercato che abbiamo effettuato ci ha portato ad Acrefine, un player conosciuto in tutto il mondo con il quale abbiamo sviluppato un approccio personalizzato al mercato italiano. Siamo felici di questa collaborazione, che vedrà impegnati il nostro ufficio e il nostro apparato commerciale per rinforzare il concetto di benessere, legato questa volta non solo al tema dell’acustica ma anche al tema della sicurezza.

Anche in questo settore non cambierà il nostro modus operandi: non ci interessa la semplice vendita di prodotti, ma proporremo sul mercato un approccio integrato che si focalizza sulla progettazione per poi arrivare a fornire le soluzioni specifiche per il progetto analizzato».

In Italia per il momento non esiste obbligo, come era per l’acustica negli anni ‘80, di mettere in sicurezza gli elementi non strutturali, ha sottolineato Simone Peloso di Eucentre: «La speranza è di riuscire a far nascere una normativa specifica e, ancor prima, di stimolare l’esigenza di assicurare gli elementi non strutturali nei committenti e nei progettisti». Anche perché, ha ricordato Paolo Segala di Isi (Ingegneria sismica italiana), «circa l’80% del valore di un fabbricato sono gli elementi non strutturali».

>>> Per maggiori informazioni visita il sito di Isolmant


Chi è Tecnasfalti

Presente da oltre 40 anni sul mercato dell’isolamento acustico e termico nelle costruzioni civili e industriali con il marchio Isolmant, Tecnasfalti ha da sempre come obiettivo il benessere e il comfort abitativo delle persone che negli edifici vivono e lavorano. Ricerca, qualità, tecnologia e innovazione sono i capisaldi di questa realtà in continua evoluzione per rispondere alle esigenze del mercato. 

Esperienza e profonda conoscenza dei materiali hanno portato Tecnasfalti allo sviluppo di soluzioni all’avanguardia, come isolspace, il brand per la fonocorrezione di design, una problematica sempre più attuale e diffusa che l’azienda ha saputo anticipare e affrontare con prodotti altamente personalizzabili per interventi tailor made che uniscono design e funzionalità, elevate prestazioni acustiche e dimensione estetica.

Un’azienda con uno spirito innovativo e uno sguardo rivolto verso nuove frontiere, che non smette mai di accettare nuove sfide. Quella del 2020 si chiamerà isolseismic, il brand che segna l'entrata di Isolmant nel settore delle soluzioni antivibranti e antisismiche.

>>> Per maggiori informazioni visita il sito di Isolmant